Chernobyl: 20 anni dopo

Il tristemente famoso 'fungo' prodotto dall'esplosione della bomba atomica di NagasakiTriste anniversario, quello di oggi, che da venti anni ricorre proprio il giorno del mio compleanno.
Fu il 26 aprile del 1986, infatti, che il quarto reattore dell’impiano nucleare di Chernobyl esplose liberando una quantità di radiazioni pari a cento volte quella delle bombe atomiche sganciate su Hiroshima e Nagasaki. Molte delle conseguenze di quel terribile incidente sono ancora oggi tangibili, come l’aumento di tumori alla tiroide nelle aree attraversate dalla malefica ‘nube’ (mia moglie è già stata operata e ha perso questa importante ghiandola, e io sono uno dei tanti che ospita un nodulo nella tiroide sperando che non sia una ‘bomba a tempo’ pronta a diventare un tumore maligno uno di questi giorni).
Leggi tutto “Chernobyl: 20 anni dopo”